Il Palazzo

La Storia

Nel 1630 il cavalire Battista de Salis fece costruire il Palazzo Salis di Soglio. Nel 1701 i suoi discendenti trasformarono la «Casa Battista» in un imponente edificio che ancor oggi domina il caratteristico villaggio di montagna. Quando Napoleone nel 1797 separò la Valtellina e Chiavenna dal libero Stato delle Tre Leghe, molte proprietà andarono perse e le entrate delle famiglie derivanti dai servizi mercenari vennero a mancare. Così i Salis furono costretti a cercare nuovi sbocchi e infine lasciarono Soglio. La casa è comunque rimasta fino a oggi di proprietà della famiglia von Salis. Nel 1876 il palazzo con tutto il suo arredo d’epoca fu trasformato in albergo. Nel 1998 il Palazzo Salis, è stato insignito del premio ICOMOS «Albergo storico dell’anno» e dal 2004 è membro fondatore di Swiss Historic Hotels.

Il Giardino

Il giardino dell’Hotel Palazzo Salis risale al 1630/1701. Le siepi potate a regola d’arte danno al giardino un aspetto geometrico e ordinato. Nel contempo gli alberi da frutta, le peonie, i cespugli, le piante ornamentali rendono l’ambiente accogliente e raffinato. Le due imponenti sequoie importate dall’America nel 1884, caratterizzano ancor oggi il villaggio. Nel 2009 il giardino è stato insignito del prestigioso premio «Schulthess».

Arte e Cultura

Nel 1876 il Palazzo Salis fu adibito a ristorante e albergo offrendo alloggio a viaggiatori e ospiti in cerca di tranquillità. Fu così che arrivarono artisti come Giovanni Segantini, Alberto Giacometti, Hans Beat Wieland, letterati quali Rainer Maria Rilke e Hermann Burger, il critico letterario Josepf Victor Widmann e il regista Daniel Schmid.

A Segantini piaceva dire: “Soglio la soglia del paradiso“.

Riallacciandoci a questi illustri ospiti dei tempi passati auspichiamo che l’arte visiva, la letteratura e la musica facciano nuovamente parte del Palazzo Salis e del villaggio di Soglio.
Durante l’estate l’associazione «edizione Palazzo Salis» propone eventi culturali. L’offerta è rivolta a coloro che cercano un confronto fra la cultura dei giorni nostri e il paese di Soglio con il suo Palazzo Salis. Il programma è sempre focalizzato sull’arte contemporanea.

Wir suchen Verstärkung für unser Team

Für die Sommersaison 2019 suchen wir noch zwei motivierte Mitarbeitende im Serviceteam. Möchten Sie Teil unseres jungen Teams werden und den Sommer im ursprünglichen Bergell verbringen? 

Serviceleitung (m/w) 100%

Servicemitarbeitende (m/w) 100%

Weitere Informationen finden Sie im Stellenausschrieb. Wir freuen uns auf Ihre Bewerbung!

Hotel Palazzo Salis – Musikzimmer

Newsletter Anmeldung

* Pflichtfelder
Anrede *
E-Mail Format *