Dintorni

La Bregaglia è ricca di bellezze naturali e culturali. Con piacere la informiamo su camminate e sulle attività offerte in valle. Qui di seguito un elenco di alcuni posti da visitare.

  • Sentiero Panoramico

    Sentiero Panoramico

    Sentiero Panoramico

    Il sentiero panoramico da Casaccia a Soglio si snoda sul versante soleggiato della valle tra boschi ridenti e prati verdeggianti. Come ci suggerisce il nome, la gita offre un bel panorama sulle cime della Val Bondasca. Durata: ca. 5 ore. Per escursioni più brevi si possono percorrere anche solo alcuni tratti del sentiero panoramico. Sull’alpe Durbegia sopra Vicosoprano, in estate è aperto un piccolo bar che propone semplici spuntini e un buon caffè mocca.

    Per ulteriori informazoni:
    www.bregaglia.ch

    @i18n Schliessen
  • Arte Castasegna

    Arte Castasegna

    Arte Castasegna

    Dal 18 giugno al 21 ottobre 2018 avrà luogo a Castasegna un’esposizione unica nel suo genere. Noti artisti svizzeri e italiani animeranno gli spazi espositivi del villaggio sul confine svizzero con l’Italia. Verranno esposte opere di Piero Del Bondio, Karin Karinna Bühler, Michele Ciacciofera, Katalin Deér, H.R. Fricker, Gabriela Gerber & Lukas Bardill, Haus am Gern, Michael Günzburger, San Keller, Zilla Leutenegger, Carmen Müller e Valentina Stieger.

    Per ulteriori informazoni:
    www.arte-castasegna.ch

    @i18n Schliessen
  • Palazzo Castelmur

    Palazzo Castelmur

    Palazzo Castelmur

    Nel pittoresco paesino di Coltura risalta il Palazzo Castelmur in stile moresco con le sue due torri. La casa patrizia è stata costruita nel 1723 dalla famiglia Redolfi e nel 19° secolo è stata ampliata e arredata a nuovo dal barone Giovanni Castelmur (1800-1871). In seguito alla trasformazione in museo nel 1961 gli spazi sfarzosi del palazzo sono stati resi accessibili al pubblico. Vi si trova una mostra permanente sui pasticceri grigioni.
    Durante la stagione estiva nel Palazzo Castelmur hanno luogo regolarmente delle mostre d’arte contemporanea. Il museo è chiuso il lunedì.

    Per ulteriori informazoni:
    www.palazzo-castelmur.ch

    @i18n Schliessen
  • Sentiero Segantini

    Sentiero Segantini

    Sentiero Segantini

    Il Sentiero Segantini offre un precorso unico sulle tracce del grande artista. Il sentiero è stato creato nel 1994. Partendo dall’Atelier Segantini (Chalet Kuoni) di Maloja si percorrono i luoghi suggestivi che ispirarono Segantini. L’escursione di circa due ore documenta in 12 tappe il dialogo fra il paesaggio e le opere dell’artista.
    Il precorso può essere abbinato ad una visita dell’ Atelier Segantini di Maloja oppure del Museo Segantini di St. Moritz.

    Per ulteriori informazoni:
    www.segantini.org
    www.segantini-museum.ch

    @i18n Schliessen
  • Selve Castanili

    Selve Castanili

    Selve Castanili

    A Brentan, Sopra Castasegna, alberi enormi s’innalzano verso il cielo: uno dei castagneti più belli d’Europa. All’incirca 2000 anni fa i romani portarono la castagna in Bregaglia, dove grazie al clima mite prosperò. Oggi nel castagneto è stato allestito un percorso didattico che, tramite delle tavole informative, presenta al visitatore la flora e la fauna del territorio, le varietà di castagne e la loro coltivazione.

    Passeggiare in questa magnifica selva è un’esperienza unica e suggestiva in ogni stagione: in primavera gli alberi sono in fiore e nell’aria si respira il loro dolce profumo; in estate le ampie corone dei castagni ornate da fitte foglie spandono ombra, donando frescura; e naturalmente in autunno quando la selva si tinge di giallo, rosso e arancio e i ricci cadono al suolo lasciando vedere il lucido frutto al’interno. Da ottobre a novembre le castagne vengono raccolte dai prati e separate dal loro spinoso involucro.

    Le castagne più grandi vengono vendute, quelle piccole vengono collocate nelle cascine pronte per essere essiccate. La lenta essiccazione sopra un fuoco fumante dura circa 5 settimane. In seguito vengono messe in sacchi di juta e battute su ceppi di legno in modo da eliminare la pellicina e la buccia. Infine vengono selezionate, in parte macinate oppure utilizzate per preparare una buona zuppa di castagne come la nostra.

    @i18n Schliessen
  • Ciäsa Granda

    Ciäsa Granda

    Ciäsa Granda

    Il Museo Ciäsa Granda si trova in un’imponente casa patrizia eretta nel 1581. Nel museo il visitatore può scoprire i segreti della vita di un tempo e familiarizzare con la flora e alla fauna della Bregaglia. Al museo è abbinata la Sala Giacometti-Varlin dove si possono ammirare alcune opere degli artisti Giovanni, Alberto e Diego Giacometti nonché di Augusto Giacometti e di Varlin (Willy Guggenheim). Il museo è chiuso il martedì.

    Per ulteriori informazoni:
    www.ciaesagranda.ch

    @i18n Schliessen
  • Atelier Alberto Giacometti

    Atelier Alberto Giacometti

    Atelier di Giovanni e Alberto Giacometti

    L’atelier Giacometti è in una delle stalle che si trovano nel nucleo di Stampa. La stalla al pianterreno era la dimora di bestiame durante la stagione fredda.

    Il fienile al secondo livello, invece serviva da magazzino per il fieno raccolto sui prati di Stampa nei mesi estivi. Proprio questo fienile ha poi subito una modesta ristrutturazione interna per diventare studio di Giovanni Giacometti e di un artista che avrebbe acquisito fama mondiale nella seconda metà del ventesimo secolo: suo figlio Alberto. Oggi l’atelier Giacometti è di proprietà della Società culturale di Bregaglia, sezione PGI. È l’unico studio conservato con tracce lasciate sia da Giovanni che da Alberto Giacometti. L’atelier può essere visitato in occasione di una visita alla Ciäsa Granda.

    Per ulteriori informazoni:
    www.ciaesagranda.ch

    @i18n Schliessen
  • Soglio – Val da la Duana

    Soglio – Val da la Duana

    Soglio – Val da la Duana – Casaccia

    Una gita bella e impegnativa (tempo di percorrenza ca. 8 ore) attraversando il Pass da la Duana e percorrendo la selvaggia e solitaria Val Maroz si arriva a Casaccia. Ritorno a Soglio in postale. Per informazioni si rivolga alla reception.

    @i18n Schliessen
  • Giacometti Art Walk

    Giacometti Art Walk

    Smartphone App "Giacometti Art Walk"

    L'app "Giacometti Art Walk", pensata per essere fruita su smartphone e tablet, darà la possibilità di scoprire la vita e l’opera degli artisti. L’App guiderà i visitatori attraverso dei percorsi che corrisponderanno ai sentieri della valle. Il visitatore, seguendo i sentieri, riceverà automaticamente sul proprio smartphone o tablet, dei contenuti multimediali che si susseguiranno in una narrazione fluida e continua.

    I percorsi del "Giacometti Art Walk"
    Chiavenna: Attraverso la città frontaliera scoprendo episodi cruciali della vita di Alberto Giacometti che lo legano alle famiglie Corbetta e Rizzi e al critico e scultore lombardo Mario Negri.

    La famiglia: Tra i villaggi di Stampa e Coltura toccando i luoghi natii degli artisti Giacometti, svelando particolari inediti della loro vita in Bregaglia.

    La vita e la morte: La forza creativa degli artisti e l’immortalità della loro arte viene messa a confronto con i momenti luttuosi nella loro vita.

    Maloja: Un viaggio nei paesaggi che circondano la residenza estiva degli artisti con un approfondimento sulle svolte creative che, per alcuni anni, l’hanno resa protagonista tanto quanto Stampa.

    Il lago: Costeggiando il lago di Sils dove si incontravano i grandi intellettuali del XVIII e del XIX secolo.

    Per ulteriori informazoni:
    www.giacomettiartwalk.com

    @i18n Schliessen
  • Villa Garbald

    Villa Garbald

    Villa Garbald

    Sulla via principale di Castasegna s’affaccia la splendida Villa Garbald, edificata tra il 1863-64 sulla base del progetto del celebre architetto Gottfried Semper con l’aggiunta nel 2004 della Torre Roccolo di Miller & Maranta. Villa Garbald – l’unica costruzione di Semper a sud delle Alpi – fu acquistata nella primavera del 1864 dai coniugi Garbald e fu abitata fino al 1958 dai loro discendenti, che non ebbero figli.

    Oggi Villa Garbald è un luogo prestigioso per i workshop e un ritrovo per gruppi e commissioni di scienza, educazione, cultura ed economia. Dello speciale “spirito“ di villa Garbald fanno parte anche eventi culturali e una mutevole corrente artistica con i lavori provenienti dai musei grigionesi.

    La villa di Semper ben conservata e scrupolosamente restaurata può essere visitata.

    Per ulteriori informazoni:
    www.garbald.ch

    @i18n Schliessen
  • Diga dell'Albigna

    Diga dell'Albigna

    Diga dell'Albigna

    L’unica funivia della Val Bregaglia collega pranzaira con la diga dell’Albigna. La diga fu fatta costruire dalla socetà elettrica di Zurigo tra il 1955-59. Alta 115 metri e lunga 759, non serve solo alla produzione d’energia idroelettrica, ma è anche una sicurezza contro le inondazioni in caso di forti precipitazioni. Una visita guidata permette di entrare nelle mura della diga e di vedere cosa si nasconde in questa enorme costruzione. Non lontano dalle mura, a soli 45 min. di cammino, sorge la Capanna da l’Albigna (CAS).

    Per ulteriori informazoni:
    www.albigna.ch

    @i18n Schliessen
  • Cascate dell'acqua Fraggia

    Cascate dell'acqua Fraggia

    Cascate dell'acqua Fraggia

    Le cascate si trovano a Borgonuovo di Piuro, nella parte italiana della Val Bregaglia, il loro doppio salto è molto suggestivo. Il torrente dell Acqua Fraggia nasce dal pizzo di Lago a 3050 m s.l.m. in un punto di spartiacque alpino dal quale scendono fiumi che sfociano nel mare del Nord, nel mar Nero e nel Mediterraneo. Scendendo verso il fondovalle il torrente percorre due valli di origine glaciale e forma una serie di cascate.
    Un percorso attrezzato permette di conoscere da vicino l’ambiente che circonda le cascate. Dalle terrazze panoramiche lungo il sentiero si gode di una magnifica vista sull’intera vallata fin verso la piana di Chiavenna. Diversi itinerari escursionistici hanno come punto di partenza le Cascate dell’Acqua Fraggia, nei dintorni si snodano pure un percorso Vita e una pista ciclabile.

    Per ulteriori informazoni:
    www.valchiavenna.com

    @i18n Schliessen
  • Palazzo Vertemate

    Palazzo Vertemate

    Palazzo Vertemate

    Il palazzo fu eretto nella seconda metà del XVI secolo dai fratelli Luigi e Guglielmo Vertemate Franchi, esponenti di una delle famiglie di commercianti più ricche di Piuro. Dopo la frana del 4 settembre 1618, il paese di Piuro venne cancellato.
    Il palazzo Vertemate è l’unico edificio delle proprietà che si salvò dalla frana. L’edificio, dalle linee eleganti e sobrie, non fa trasparire all’esterno la ricchezza delle decorazioni e degli arredi degli spazi interni. Le pareti e i soffitti a volta dei numerosi locali interni appaiono riccamente affrescati raffiguranti scene della mitologia greca. Altri invece sono rivestiti di legno abilmente intarsiato.
    Il palazzo è un bellissimo capolavoro rinascimentale immerso in un ambiente incantevole.
    Oggi il palazzo è un museo ed è accessibile al pubblico.

    Per ulteriori informazoni:
    www.palazzovertemate.it

    @i18n Schliessen
  • Pianazzola

    Pianazzola

    Pianazzola

    Scendendo dal passo del Maloja in direzione di Chiavenna, sul versante soleggiato della valle, adagiato su un terrazzo, si scorge il caratteristico borgo di Pianazzola. Le case, tutte di tonalità diverse, hanno ricchi balconi di gerani che si possono apprezzare percorrendo le vie strette e in pendenza. Vale la pena visitare la chiesa dedicata a San Bernardino da Siena composta da una sola navata, risalente al XV secolo. Dello stesso secolo, sull’esterno rimane un grande affresco raffigurante san Cristoforo. Quando il tempo è limpido da Pianazzola si gode una stupenda vista verso la Val Bregaglia e sul fondovalle, da Chiavenna fino al lago di Mezzola.

    Da Pianazzola un sentiero ripido, immerso nel castagneto, conduce fino a Dalò (1066 m s.l.m. – ca. 1 ora). Una volta Dalò era abitato tutto l’anno. Dalò è un caratteristico borgo della valle Spluga o val S. Giacomo, una valle alpina che inizia a Chiavenna.

    Per ulteriori informazoni:
    www.valchiavenna.com

    @i18n Schliessen

Newsletter Anmeldung

* Pflichtfelder
Anrede *
E-Mail Format *